BATTIPAGLIA PRESENTATA LA CICLOLONGA RICCO IL PROGRAMMA

È stata presentata oggi dal sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese, la 41° edizione della Ciclolonga. La manifestazione ciclistica lanciata dal compianto Mario Russomando, quest’anno, diventa ancora più ricca. A spiegarlo è stato il figlio di Russomando, Lucio, che da anni organizza l’evento: «La Ciclolonga è ormai giunta alla 41° edizione e non ha bisogno di presentazioni – ha detto – ma quest’anno abbiamo voluto arricchire il programma, che inizierà già domenica prossima». Domenica 28 maggio, infatti, saranno i bambini delle scuole a inforcare per primi le biciclette. Partendo dalle scuole elementari di via Ravenna, i giovani ciclisti raggiungeranno le scuole di via Etruria. A seguire, vi sarà la presentazione del libro di Gianni Rivera, che sarà presentato nel salotto comunale, a Palazzo di Città. In quell’occasione, sarà presentata anche Casa Battipaglia, l’evento nell’evento che accompagnerà, per l’appunto, la Ciclolonga. Nell’ambito di tale manifestazione, il corso centrale della città di Battipaglia si trasformerà in un unico campo sportivo all’aperto. Lungo via Mazzini, infatti, saranno installati quattro campi sportivi: un campo di calcio, un campo da pallacanestro, una da pallavolo e uno da rugby. Per questa occasione, sia venerdì che sabato sarà in vigore la zona a traffico limitato. Non solo ciclismo, però. Torna infatti la stracittadina che vedrà gli atleti confrontarsi anche sul fronte podistico.La biciclettata che ormai si svolge da quarant’anni, invece, si terrà venerdì 2 giugno. Come di consueto, i ciclisti prenderanno il via dallo stadio Sant’Anna. A seguire, workshop, laboratori culinari e eventi musicali. Ricco il parterre di ospiti. Dal vincitore del Premio della Critica all’ultima edizione di Sanremo 2017, Maldestro, al cantautore napoletano Luca Sepe. Soddisfatta è stata la prima cittadina di Battipaglia, che ha ringraziato tutti coloro i quali ci mettono la faccia nell’organizzazione di tali eventi. «Insieme con Verdinote, la Ciclolonga è uno degli eventi storici della città di Battipaglia», ha detto l’assessore Michele Gioia, che poi ha promesso anche un ricordo di Mario Russomando e Carmine Battipede.Marco Di Bello

Related News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: