BASKET SILVER SERIE C BELLIZZI BATTE PALLACANESTRO SALERNO

Derby epico: al “PalaBerlinguer” passa Salerno dopo 4 overtime
Il Basket Bellizzi si arrende 93-100 al termine di una partita spettacolare

Si apre con un match epico la stagione di Serie C Gold per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Al “PalaBerlinguer” servono quattro overtime per decretare la vincitrice, tra i padroni di casa e la Pallacanestro Salerno. Alla fine sono Sammartino e compagni ad avere la meglio, imponendosi col risultato di 93-100. Un verdetto beffardo per la squadra di coach Sanfilippo, che esce sconfitta dopo essere stata ad un passo dal conquistare i due punti.

 

LA CRONACA

Il match parte a ritmi altissimi, con Salerno che dimostra di non avere nessun timore reverenziale. Il gioco da 3 di capitan Sammartino porta gli ospiti avanti di 5 lunghezze (5-10). A metà quarto sale però in cattedra Stonkus. Il lituano infila 8 punti in rapida successione, che scuotono i padroni di casa. Con un parziale di 10-0, Bellizzi arriva al primo intervallo avanti 24-14. Il distacco si mantiene sostanzialmente invariato per buona parte della seconda frazione, con Bellizzi che trova anche il +12. È ancora una tripla di Stonkus a regalare il massimo vantaggio ai padroni di casa, che si portano sul 36-24. A 4’ dall’intervallo lungo arriva però la reazione veemente di Salerno. Trascinati da Guadagnola e Staselis, gli ospiti mettono a segno un parziale di 5-14 che riduce lo strappo. Le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 41-38.

Dopo la pausa, il match prende a viaggiare su un equilibrio sostanziale che caratterizzerà l’intera partita. Bellizzi può contare sullo strapotere fisico di Malalu che, sotto le plance, fa da padrone e cattura un numero impressionante di rimbalzi, sia offensivi che difensivi. Coach Sanfilippo attua un’ampia rotazione che garantisce minutaggio a tutti gli effettivi a disposizione. Di contro, Salerno si affida ai suoi uomini chiave, Staselis e Dondur su tutti. In chiusura di frazione arrivano due triple in rapida successione dell’ottimo Beatrice, che permette ai suoi di rimettere il naso davanti e chiudere il periodo avanti 51-53. Nell’ultimo quarto, nessuna delle due squadre trova il break decisivo. A 30” dalla fine è ancora una volta Staselis, dalla lunga distanza,a mettere dentro la tripla che sembra chiudere la contesa. Coach Sanfilippo spende allora un time-out che risulterà provvidenziale. La tripla di Esposito inchioda il risultato sul 65-65 e manda le squadre all’overtime.

Da qui inizia una nuova, infinita, partita. Il 5-5 del primo supplementare mantiene invariata la parità. La stanchezza affiora sempre più, così come aumentano spettacolo ed adrenalina. I due liberi messi da Staselis a 17” dalla fine del secondo overtime, sembrano ancora una volta decidere la partita. Arriva però un nuovo colpo di coda di Bellizzi: è Iannicelli ad infilare la tripla dell’80-80. Si va così avanti ad oltranza.

L’equilibrio è incredibilmente cristallizzato, anche nel terzo overtime. L’occasione più ghiotta capita però a Bellizzi, a 5” dal termine. Malalu recupera l’ennesimo pallone difensivo e si invola in contropiede. Proprio sul più bello, però, l’olandese perde il controllo della palla e fallisce la schiacciata vincente. Il tap-in di Spera è ritenuto fuori tempo massimo dai due arbitri, tra le proteste generali del “PalaBerlinguer”. Un match incredibile trova il suo epilogo nel 4° tempo supplementare. Il break di 7-0 firmato Dondur e Guadagnola pone fine alla contesa sul punteggio di 93-100.

Arriva così una sconfitta all’esordio per il Basket Bellizzi, al termine di una gara che si candida peròad essere già una delle più belle di tutto il campionato.

 

 

IL TABELLINO

 

BASKET BELLIZZI

Salerno n.e., Spera, Malalu 18, Valentino, Iannicelli 15, Stonkus 27, Barrella 4, Di Mauro, Sconza 2, Trapani 10, Esposito 17.

Coach:Antonino Sanfilippo

 

PALLACANESTRO SALERNO

Staselis 20, Beatrice 22, Fattoruson.e., Guadagnola 19, Bertolini n.e., Sorgente n.e., Dondur 26, Sorrentino n.e., De Martino n.e., Sammartino 5, Nocera 4, Lasala 4.

Coach: Francesco Monteleone.

 

PARZIALI: 24-14; 17-24; 10-15; 14-12. OVERTIME: 5-5; 10-10; 8-8; 5-12.

 

Related News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: