IL BASKET AGROPOLI VINCE SUL CAMPO DELLA CAPOLISTA PARTENOPE

La New Basket Agropoli si rivela bestia nera di Partenope, in quanto unica compagine del campionato ad aver battuto, sia all’andata che al ritorno, la squadra che domina la classifica. Concentrazione, tenacia e costanza sono gli ingredienti che hanno portato i ragazzi di coach Ortenzi a vincere un match difficile. I delfini partono subito bene e riescono a chiudere il primo quarto con 3 lunghezze di vantaggio. Nel secondo quarto, i locali cercano di contenere i cilentani ma al rientro sul parquet dopo la pausa lunga, questi ultimi fanno capire che ci tengono a portare a casa il bottino. Macinano punti fino ad aumentare le distanze e chiudendo la terza frazione con un più 16. Nel quarto finale, nonostante i tentativi di rialzare la testa degli avversari, i delfini sono bravi ad amministrare il vantaggio concedendo ben poco e giungendo al suono della sirena ad un secco 64-77. Una grande prestazione che porta la New Basket Agropoli a 28 punti, a sole due lunghezze di distacco dalla stessa Partenope. Grande soddisfazione per la prestazione è stata espressa, a margine dell’incontro dal presidente Natale Passaro e da tutta la dirigenza. In settimana, si rinnova l’appuntamento con la Coppa Campania: giovedì 28 febbraio, ore 20, al Pala Di Concilio, New Basket Agropoli affronta Cercola – ingresso libero. Mentre per la regular season, l’appuntamento è per domenica 3 marzo, alle ore 18, stessa location. Lo sfidante è Nola.  

Questo il commento di coach Leonardo Ortenzi a margine dell’incontro:

«E’ stata una partita solida fin dall’inizio, nella quale siamo stati sempre in testa dal 10-2 iniziale, poi dal terzo quarto in poi siamo andati avanti di una decina di punti, arrivando fino a più 17-18, da lì poi abbiamo gestito il punteggio. Partenope si è avvicinata al massimo fino a 9-10 punti» Nonostante l’importante risultato, il coach mantiene i piedi per terra: «Per noi era fondamentale vincere, ma per mantenere il secondo posto, perché oggi abbiamo 4 punti in più su Bellizzi col confronto diretto, però a sfavore; solo 2 su Salerno, che ha però finito tutti gli scontri diretti e non mi sorprenderei se le vincesse tutte da adesso fino alla fine». Il futuro? «Dobbiamo intanto provare noi a vincerle tutte, ma semplicemente per rimanere dove siamo. Poi se dovesse paventarsi qualcosa di diverso a sfavore degli altri, ancora meglio. Un‘ottima prova certamente quella di stasera, anche perché disputata fuori casa, dove avevamo sempre sofferto in passato, per svariati motivi. Ma il campionato è così lungo – conclude – quindi aspettiamo a vedere cosa succede nei playoff…».

IL TABELLINO

PALLACANESTRO PARTENOPE – NEW BASKET AGROPOLI 64- 77

PALLACANESTRO PARTENOPE: Alunderis 7, De Martino 6, Izzo 9, Luongo 15, Garcia 9, Abete, Erra 10, Falco, Mabaye 8, Moccia NE, Quarante NE, Fiore NE. Allenatore: Patrizio

NEW BASKET AGROPOLI: Caridà 25, Sakalas 17, Borrelli 6, Mathlouthi 7, Tsonkov 18, Farese NE, Lepre, Popov, Bertolini NE, Maselli NE, Spinelli 4. Allenatore: Ortenzi

Arbitri: Correale, Belprato

Parziali: 20-23; 15-16; 15-27; 14-11          

Related News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: