L’AGROPOLI SUPERA 2-0 LA PALMESE E TORNA A SPERARE NELLA VITTORIA DEL CAMPIONATO

L’Agropoli batte 2-0 la Palmese e riporta l’entusiasmo in città, complice il pareggio del Sorrento sul campo del Valdiano che riapre totalmente il discorso promozione in vista dello scontro diretto di domenica prossima. L’Agropoli scende in campo con il modulo 3-5-2 che l’allenatore Olivieri sta sempre più imprimendo nella mentalità della squadra. La gara comincia meglio per gli ospiti i quali vanno vicini al gol con le conclusioni di Basile e Fragiello che finiscono di poco a lato. Al 30′ l’Agropoli sblocca inaspettatamente il risultato con Vincenzo Maione che ritorna ad esultare dopo diverse partite a secco di gol complice anche lo scarso impiego. La Palmese accusa il colpo e dopo quattro minuti l’Agropoli segna la rete del 2-0 ad opera di Pascuccio che, di testa, insacca su azione di calcio d’angolo. Nella ripresa i “delfini” controllano molto bene il risultato non commettendo alcuna sbavatura in difesa. La Palmese prova a riaprire la gara con due conclusioni di Fragiello le quali non impensieriscono Spicuzza. Negli ultimi quindici minuti, l’Agropoli prova a siglare il gol del 3-0 con Capozzoli, Russo e Apicella, ma il risultato non cambia più. Al termine della gara grande soddisfazione per il pubblico sugli spalti che ritorna a sperare e a preparare la trasferta di Sorrento.

AGROPOLI: Spicuzza, Hutsol, Iommazzo, Lopetrone, Pascuccio (91′ Di Deo), Giura, Maione (83′ Apicella), Guadagno (75′ Russo), Bozzi (70′ Capozzoli), Natiello (80′ D’Attilio), Gullo. All. Olivieri

PALMESE: Di Maggio (59′ Ferrieri), Esposito (88′ Cavallini), Maresca, La Marca, Biancardi, Salvati (58′ Paradiso), Basile (46′ Sabatino), Sibilli (46′ La Montagna), Fragiello, Carnicelli, Salvato. All. Papa

MARCATORI: 30′ Maione, 34′ Pascuccio

AMMONITI: Pascuccio (A). Basile, Salvati, La Marca e Biancardi (P)

ARBITRO: Coluccino di Avellino

Francesco Nettuno – UFFICIO STAMPA US AGROPOLI 1921

Related News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: